Laudat

Categorie
# canto: 163

O Vergin bella

Leonardo Pacini


O Vergin bella, Madre pietosa,
Tu sei la stella che guida in mar.
Per te stan l’onde chete, e le sponde
se rugge il turbo, se freme il mar.

A te ricorre il buon nocchiero,
prima di porre la nave in mar;
perché se fida, in te sua guida,
d’ogni periglio sa di scampar.

Vergin Maria, deh! mi soccorri, 
tu sei la mia stella del mar.
Se la tua luce non mi conduce,
come dai flutti saprò scampar?

Quando alla sponda sarò arrivato,
Vergin gioconda salvo dal mar,
in mille modi vo’ darti lodi,
vo’ dir «Maria mi fe’ scampar».

list pin search more_vert